FANDOM


Mard Geer Tartaros (マルド·ギール·タルタロス Marudo Giru Tarutarosu) chiamato semplicemente Mard Geer, è un membro della gilda oscura Tartaros nonché secondo in comando dopo il Master. È conosciuto con il soprannome di Il Re dell'Ade (冥王 Meiō) e Il Demone Assoluto (绝対悪魔 Zettai no Akuma). È il principale antagonista durante la saga di Tartaros.

Il personaggio

Aspetto

Nonostante sia un demone, possiede l'aspetto di un normale essere umano. È un ragazzo alto, magro con lunghi capelli neri mossi avvolti in una coda di cavallo rivolta all'indietro. Alcune ciocche di capelli gli cadono ai lati della faccia coprendo completamente le orecchie e una piccola ciocca tra gli occhi.

Possiede un abito lungo fino alle ginocchia dove sono rappresentate delle fiamme che mentre il resto del mantello è completamente nero. Sotto indossa una camicia nera. Il mantello possiede delle maniche rivoltate di colore bianco con una striscia nera orizzontale su entrambe. La fine del mantello è strappata. Porta sempre con sé un libro con la scritta E.N.D. che in realtà è l'anima del suo Master.

Caratteristiche e personalità

È estremamente crudele e sadico. Possiede un sorriso in quasi tutte le situazioni. È estremamente intelligente riuscendo a prevedere i comportamenti altrui e inoltre ha l'abitudine di riferirsi a se stesso in terza persona. Ritiene che i demoni siano la razza superiore e che gli umani siano inferiori più degli insetti e che non meritino di vivere. Non sopporta che i membri della gilda giochino con gli umani e se lo fanno li punisce, come nell'esempio di Kyouka che mentre torturava Elsa si divertiva. Però può cambiare opinione, infatti durante lo scontro con Sting e Rogue capisce perché Kyouka si divertiva a giocare con gli umani. Ritiene gli esseri umani stupidi. In passato ha avuto modo di incontrare il Re degli Spiriti Stellari e per uno strano motivo i due divennero rivali.

È molto fiero di essere un demone Etherious e considera la gilda come il "suo giardino", infatti ha utilizzato Alegria per "estirpare le erbacce". Durante lo scontro con Natsu, Sting e Rogue rivela che non sentiva un'emozione da molto tempo, ovvero, rabbia. Egli è sempre un tipo molto tranquillo e raramente si scompone, infatti dopo lo scontro con i dragon slayer mostra per la prima volta il suo sguardo da infuriato.

Non riesce a comprendere le emozioni umane riguardo all'amicizia e l'affetto anche se egli si preoccupa molto per la sicurezza di E.N.D. nonostante dimostri di non provare emozioni. Quando assume la Forma Etherious da sfogo alla sua completa rabbia. Durante lo scontro tra Natsu e Gray è rimasto sconvolto dall'attacco combinato dei due e che essi siano riusciti a sopravvivere alla Stregoneria Memento Mori. Infatti quando vede Natsu e Gray si scaglia contro di essi furioso. Rimane sbalordito dalla forza di Natsu perdendo completamente il controllo fino ad urlargli contro.

Storia

Passato

Mard Geer è un demone Etherious creato da Zeref con lo scopo di distruggere questi. Così decise di creare la Stregoneria Memento Mori, la sua Stregoneria più potente in grado di sconfiggere anche Zeref essendo immortale. In un momento imprecisato ha conosciuto il Re degli Spiriti Stellari e per uno sconosciuto motivo i due divennero rivali. Egli venne a conoscenza del drago Acnologia e di Igneel. 400 anni prima dell'inizio della narrazione, quando E.N.D. è partito per il futuro, Mard Geer ignaro di quello che gli è successo, trova il suo libro credendo che fosse stato sigillato, così crea la gilda oscura Tartaros reclutando altri demoni Etherious come lui, facendo credere che è stato proprio E.N.D. a crearla e che fosse lui il master. Mard Geer crea la gilda per un unico obiettivo: liberare E.N.D. dal sigillo e per tale motivo assume il comando della gilda. Diciassette anni prima dell'inizio della narrazione decise di far entrare nella gilda una persona resuscitata da Ki-Suu, Silver Fullbuster dal momento che era un Devil Slayer, un Mago con il potere di uccidere i Demoni così da poterlo usare come deterrente per controllare meglio i Demoni della sua gilda.

Tartaros

Appare la prima volta quando giudica i membri di Tartaros i demoni più forti in assoluto, chiamati Etherious, e dicendo ad E.N.D. che è tempo che le tenebre ricoprano il mondo[1]. In seguito, riceve notizie da Kyouka sulla situazione contro Fairy Tail e successivamente la punisce perché ella ha giocato con un umano[2]. Successivamente comunica ai maghi di Fairy Tail con la telepatia dicendo che non avranno un domani[2]. Subito dopo utilizza la Stregoneria Alegria trasformando il Cubo in un gigantesco mostro chiamato Plutogrim[2]. Trasformato il Cubo, si rende conto che un solo mago di Fairy Tail è riuscito a sopravvivere alla maledizione[2]. In seguito, informa tutti i membri della gilda dicendo che il nemico è stato sconfitto ma che uno è riuscito a salvarsi, egli dice anche che chi riuscirà ad uccidere l'umana rimasta diventerà un membro dei "Nove Cancelli dell'Ade", se invece sarà proprio uno di questi ad ucciderla, egli riceverà un premio[3].

Dopo che il Re degli Spiriti Stellari distrugge il Plutogrim[4], Mard inizia uno scontro con lui[5]. Dopo che il Re degli Spiriti Stellari annulla la Stregoneria Alegria con l'attacco Galaxia Blade[6], Mard si pietrifica dicendo che il loro odio per gli umani non scomparirà mai[6]. Poco dopo riesce a liberarsi[7] e si dirige da Elsa e Minerva per ucciderle ma quest'ultima viene salvata da Sting ed Rogue[8]. Mard inizia uno scontro contro i Draghi Gemelli[9].

Quando arriva Acnologia[10] capisce che il drago è venuto li per sconfiggere E.N.D. prima che si risvegli[11]. Dopo che Igneel inizia a combattere contro Acnologia, il drago scaraventa Natsu contro Mard Geer con l'obiettivo di prendere il libro di E.N.D.[12]. Mard e Natsu iniziano uno scontro e il Re dell'Ade rimane colpito dalle abilità del dragon slayer[13], così comunica telepaticamente a Kyouka dicendogli che deve collegarsi con la macchina di comando per velocizzare l'attivazione di Face[13]. Mard Geer continua a combattere contro Natsu e nello scontro si aggiungono Sting e Rogue[14]. Nello scontro, Mard rivela che Zeref ha creato i demoni con lo scopo che essi potessero distruggerlo, in poche parole, Zeref voleva essere ucciso dai suoi stessi demoni[15]. Con l'arrivo di Gray[15], il Re dell'Ade sguinzaglia Jienma, che ha preso volontariamente i poteri di un demone, contro i draghi gemelli mentre affronta Natsu e il devil slayer nella forma Etherious[16]. Vedendo la grande potenza degli avversari, decide di utilizzare la sua Stregoneria più potente, ovvero, la Memento Mori[17]; tuttavia Gray riesce a proteggere lui ed il suo compagno dall'attacco sfruttando le sue capacità da Devil Slayer[18], trasformandosi in parte in un demone assorbendo campioni dell'energia della Stregoneria stessa[18]. Mard Geer viene in seguito messo in seria difficoltà dalla Dragon Force di Natsu e successivamente viene sconfitto dalle forze combinate del Dragon Slayer del Fuoco e del Devil Slayer del Ghiaccio di Natsu e Gray[18]. Sul luogo giunge Zeref che prende il libro di E.N.D.[19] Subito dopo fa ritornare Mard Geer nel suo libro perché non ha più bisogno di lui[20] e brucia il libro uccidendo il demone[20].

Stregoneria, Magie e Abilità

Mard Geer Tartaros è senza dubbio uno dei demoni più potenti apparsi fino ad ora, nonché uno dei personaggi più forti apparsi. È un eccellente combattente del corpo a corpo, infatti riesce a contrastare i nemici con estrema facilità, come ha dimostrato nello scontro contro Sting e Rogue riuscendo a tenerli testa con una mano visto che con l'altra teneva il libro del master. Possiede una forza fuori dal comune riuscendo a contrastare nemici molto potenti come Natsu, Sting e Rogue. Possiede inoltre una velocità sovrumana dimostrata durante lo scontro contro il Re degli Spiriti Stellari, infatti è riuscito a schivare i colpi di quest'ultimo nonostante fosse enorme. La sua resistenza è una delle più forti del manga, infatti è riuscito a subire numerosi colpi e nonostante tutto riuscì a continuare a combattere, è riuscito a sopportare il colpo di Natsu in Modalità di Drago dai Fulmini Fiammeggianti ed uno dei suoi Loti Cremisi in modalità Dragon Force. Quando assume la Forma Etherious il suo potere aumenta considerevolmente amplificando ulteriormente le sue capacità. Nel volume 46 sono state aggiunte tutte le abilità dei membri di Tartaros sotto forma di carte gioco dove sono rappresentate, sotto forma di numero, le loro abilità[21]:

  • Hp: 9800
  • Attacco: 6000
  • Difesa: 6000
  • Velocità: 5600
  • Intelligenza: 7000
  • Potenza delle Stregonerie: 6000

Stregoneria di Rovi

Mard Geer utilizza principalmente la Stregoneria di Rovi (荊の呪法 Ibara no Juho), che gli consente di creare un numero infinito di spine di ogni dimensione in grado di perforare anche armature. Tali spine possono assumere diverse grandezze e sono molto dure da scalfire. Egli la utilizza anche come punizione per coloro che disubbidiscono o per certi comportamenti che Mard non sopporta. Egli oltre ad usare le spine può creare anche fiori da utilizzare in vari modi o tronchi.

Attacchi

  • Rovi: Mard fa spuntare una serie di rovi spinati di grandi dimensioni dal terreno in grado di lacerare e perforare tutto e chiunque.
  • Scudo di Spine: Mard crea un enorme scudo di spine in grado di fermare l'attacco dell'avversario.
  • Proiettile di Spine: Mard scaglia contro il nemico una serie di spine.
  • Rosa Esplosiva: Mard crea o lancia una piccola rosa rossa che dopo pochi secondi esplode violentemente.
  • Tormenta di Spine: Mard con il semplice movimento del braccio crea un grande numero di spine che avvolgono il nemico come in un grande vortice di spine.
  • Spine Nere: Mard crea una serie di spine nere che scaglia contro l'avversario quando si trova nella Forma Etherious.
  • Prigione del Fiore: Mard crea una sorta di mostruosa pianta carnivora che percuote il nemico con dei viticci. Descritto come "il fiore della prigionia che sboccia all'inferno".
  • Dea Yggdrasil: Mard crea un gigantesco braccio composto interamente di legno che scaglia contro gli avversari dall'alto schiacciandoli. Si tratta presumibilmente di legno di "Yggdrasil", "L'Albero Del Mondo" della mitologia Norrena, da cui prende nome l'incantesimo. Si tratta di una mossa notevolmente potente, al punto che per neutralizzarla sono serviti i poteri combinati del Dragon Slayer del Fuoco di Natsu e del Devil Slayer del Ghiaccio di Gray.

Alegria

Mard ha dimostrato di saper utilizzare una Stregoneria molto potente chiamata Alegria (喜びか(アレグリア) Areguria). Con il semplice movimento della mano l'intero Cubo di Tartaros si trasforma in un mostro chiamato Plutogrim dove assorbe e intrappola tutti coloro che si trovano all'interno, eccetto i demoni stessi. Nessuno riesce a sopravvivere a tale stregoneria e solo una volta su mille una persona riesce a sfuggirle, come ha dimostrato Lucy.

Stregoneria dell'Assorbimento

Anche se non usa spesso, Mard è capace di utilizzare anche la Stregoneria dell'Assorbimento (呪法吸収 Kyushu no Juho), come Kyouka e Franmalth. Ha dimostrato di saperla utilizzare durante lo scontro contro Natsu, Sting e Rogue, ad un livello notevolmente elevato inoltre, essendo riuscito ad assorbire addirittura l'attacco in Unison Raid dei Draghi Gemelli.

Memento Mori

Ha dimostrato di saper utilizzare anche una quarta stregoneria, la Memento Mori (メメント·モリ Memento Mori). Probabilmente la tecnica più potente e impressionante di Mard, prende il nome di "Stregoneria Definitiva" e a detta sua, è la stregoneria che ha concepito per eliminare definitivamente Zeref. Consiste in una sorta di nebbia scura che una volta circondato il bersaglio o i bersagli, li blocca completamente per impedirne la fuga, per poi concentrarsi ad alta velocità e deflagrare in una mostruosa esplosione a colonna carica di energia. Secondo Mard chi viene colpito da Memento Mori non muore e non vive, semplicemente scompare, cessa di esistere definitivamente sotto ogni aspetto.

Forma Etherious

È capace di assumere la Forma Etherious (エーテリアスフォーム Ēteriasu Fōmu), con essa perde completamente le sembianze di un umano prendendo l'aspetto di un vero e proprio demone. Diventa più alto e più muscoloso e la sua pelle si scurisce assumendo lo stesso aspetto del suo mantello, inoltre gli compaiono due enormi ali che gli permettono di volare, gli spuntano corna sul cranio e artigli sulle mani. Anche se perde completamente il suo aspetto umano, i suoi capelli e la sua coda di cavallo rimangono. Egli rivela che in realtà è questa la sua vera forma e si definisce Il Demone Assoluto (绝対悪魔 Zettai no Akuma). Con tale trasformazione la sua forza, resistenza, velocità e agilità aumentano notevolmente.

Telepatia

Anche se è un esperto nell'utilizzare la Stregoneria, ha dimostrato di saper usare anche la magia. Mard può usare la Telepatia (念話(テレパシー) Terepashī) ma molto più potente, infatti ha interferito con la Telepatia di Warren riuscendo a parlare a tutti coloro che si trovavano nel Cubo.

Note

  1. Manga di Fairy Tail, capitolo 380
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Manga di Fairy Tail, capitolo 382
  3. Manga di Fairy Tail, capitolo 383
  4. Manga di Fairy Tail, capitolo 384
  5. Manga di Fairy Tail, capitolo 385
  6. 6,0 6,1 Manga di Fairy Tail, capitolo 386
  7. Manga di Fairy Tail, capitolo 387
  8. Manga di Fairy Tail, capitolo 388
  9. Manga di Fairy Tail, capitolo 389
  10. Manga di Fairy Tail, capitolo 399
  11. Manga di Fairy Tail, capitolo 400
  12. Manga di Fairy Tail, capitolo 401
  13. 13,0 13,1 Manga di Fairy Tail, capitolo 402
  14. Manga di Fairy Tail, capitolo 405
  15. 15,0 15,1 Manga di Fairy Tail, capitolo 407
  16. Manga di Fairy Tail, capitolo 408
  17. Manga di Fairy Tail, capitolo 410
  18. 18,0 18,1 18,2 Manga di Fairy Tail, capitolo 411
  19. Manga di Fairy Tail, capitolo 413
  20. 20,0 20,1 Manga di Fairy Tail, capitolo 414
  21. Dal volume 46 di Fairy Tail
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.