FANDOM


Il giorno del ringraziamento di Lamia Scale è il duecentosettantottesimo episodio dell'anime di Fairy Tail e il primo della terza stagione.

Riassunto

Erza è preoccupata per l'esito della battaglia e gli altri la rassicurano sul fatto che riusciranno a vincere e a riunire Fairy Tail. Natsu, Happy e Lucy attraversano la foresta e si imbattono in una grossa creatura aggressiva, che Natsu uccide con l'obiettivo di mangiarla. I tre dunque si accampano e mangiano e si ripropongono di riunire la gilda.

Più tardi, raggiungono il villaggio di Tuly e Natsu neutralizza tre banditi. Alla taverna Kotoko, Natsu rimane scioccato poiché Lucy ammette di non conoscere l'ubicazione dei loro compagni; la ragazza propone di dirigersi a Margaret Town, sede di Lamia Scale. Wendy, infatti, si è unita alla gilda; i tre le parlano ma vengono interrotti da Lyon, che spiega loro come il Consiglio sia preoccupato per Makarov, scomparso improvvisamente.

Wendy comunica a Sherria che rimarrà a Lamia Scale, quando improvvisamente si sente un forte boato. Lyon, Natsu, Happy e Lucy ne raggiungono la fonte: un'orda di mostri ha invaso la città. Sherria è convinta si tratti della gilda rivale Orochi's Fin; su intuizione di Ooba Babasaama, Lyon suggerisce di eliminare il loro domatore di mostri, dunque entrano in azione anche Natsu, Happy, Sherria, Wendy e Carla.

Personaggi

Eventi e Battaglie

Tecniche utilizzate

Magie

Incantesimi

Abilità

Differenze tra Manga e Anime

  • L'anime aggiunge le seguenti scene:
    • Anna lascia dei fiori davanti a una tomba.
    • Vengono mostrati gli Spriggan 12 e Zeref con la pioggia sullo sfondo.
    • Natsu attacca un mostro gigante per recuperare Happy.
    • Mentre riposano, Lucy richiama la battaglia con Tartaros e i Nine Demon Gates e la morte di Igneel in seguito al duello con Acnologia.
  • La performance delle Sky Sisters è estesa.

Curiosità

  • Questo è il primo episodio della terza e ultima stagione di Fairy Tail .
  • Appare un flashforward della saga di Alvarez.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.